Businessman holding back time

Perchè ONTime

Esistono in rete molti siti che si occupano di trasporti e logistica. Esistono in particolare media on line consolidati sul tema della portualità e dei traffici marittimi. Non è quindi nostra intenzione metterci in coda e tentare di ritagliare una finestra di interesse in un mercato sovraffollato. ONTime che da oggi è in rete e che è raggiungibile digitando www.ontimemagazine.eu si propone di fornire essenzialmente quattro  prodotti nuovi non disponibili altrove.

  • Un reale “oltre la notizia”, ovvero approfondimenti tecnici, economici e politici in grado di evidenziare ciò che non è noto e che spesso diventa comprensibile solo se collocato nel quadro dell’economia e della situazione geopolitica mondiale.
  • Anticipazioni e indiscrezioni su ciò che potrà accadere…anche nel  Palazzo
  • Sintesi delle analisi settoriali più approfondite a livello internazionale
  • Una finestra aperta sulla security e sull’industria che fornisce e fornirà protezioni high tech contro il terrorismo nei luoghi del trasporto

Per centrare questi risultati ONTime mette in campo una squadra di tecnici e di giornalisti (fra i quali Bruno Dardani per gli approfondimenti internazionali) che si propone di fornire agli operatori, ma anche ai non addetti ai lavori la chiave di lettura di fenomeni complessi…on time