taranto

Confetra scopre che non basta il transhipment

Curiosa nota di Confetra che “ha scoperto” che di solo transhipment si muore (come Taranto ha già dimostrato e Gioia Tauro si appresta a tutta velocità a confermare) e che sarebbe necessario per questi porti un mix di transhipment e di funzioni gate. Splendidi termini in inglese che però con l’evoluzione dei mercati – come avrebbe detto Antonio Di Pietro – non ci attizzano.

Il mix di funzione gate e di un pizzico di transhipment funziona visino ai mercati finali di consumo, distribuzione e produzione. Non certo in Calabria o nella lontana Puglia. E l’economia pianificata, con funzione gate e trans da distribuire equamente non esiste neppure più in Cina. Peccato